Nervi, architettura come sfida

Sar&aacute la nuova e prestigiosa sede di Permasteelisa sul
Canal Grande ad ospitare dal 28 agosto, la prima grande mostra monografica
dedicata a Pier Luigi Nervi, dal titolo Architettura come Sfida.

L´evento, organizzato in concomitanza con la 12a
Biennale di Architettura e curato da Carlo Olmo, accompagna il visitatore attraverso
gli scenografici cortili e i saloni di Palazzo Giustinian Lolin, e si articola
in diverse sezioni che esplorano l´opera e la personalit&aacute di Nervi.

Al piano terra, attraverso l´inedita rassegna
fotografica di Mario Carrieri, troviamo una panoramica di edifici nerviani,
dalla cattedrale di Saint
Mary a San Francisco al Palazzo del Lavoro a Torino, strutture emblematiche in
quanto luoghi d´incontro tra le persone e quindi molto pertinenti con il tema
della Biennale di quest´anno: People meet in Architecture.

Ai piani superiori, un capitolo sull´architettura
incompiuta con i progetti e i modelli in scala degli ampliamenti per due delle
opere piú famose del progettista: lo stadio Berta (ora Artemio Franchi) a
Firenze, e il Palazzo delle Esposizioni di Torino.

Il cemento armato, materiale ampiamente sfruttato da
Nervi per i suoi edifici, é il fulcro di un´altra sezione dell´esibizione,
insieme al tema del restauro dell´architettura monumentale contemporanea.

L´installazione suggerisce anche un percorso nella storia
dell´imprenditoria edile dal 1930 al 1980, 50 anni ruggenti di un´Italia che si
andava costruendo, alla ricerca di un equilibrio tra rigore strutturale,
funzionalit&aacute e raffinatezza estetica.

La mostra é co-prodotta dall´associazione Pier Luigi
Nervi Research e dal Centre International pour la Ville, l´Architecture et le
Paysage di Bruxelles in collaborazione con l´Ance, Permasteelisa e Italcementi.

Mostra:
?Pier Luigi Nervi ?Architettura come sfida?

Venezia,
Palazzo Giustinian Lolin, 28 agosto ? 14 novembre 2010

Catalogo:
Silvana editoriale

Ingresso
gratuito

orari di
apertura:

Da lunedí a
giovedí 11-18; ven e sabato 11-20.

Chiuso il
mercoledí

www.pierluiginervi.org

PIER LUIGI NERVI

Ingegnere, nato a Sondrio nel 1891, si laureó a Bologna nel
1913. Dopo il cinema Augusteo di Napoli (1926-27) e lo stadio comunale di
Firenze, Nervi si dedicó tra il 1935 e il 1943 alla progettazione di alcune
aviorimesse per l´areonautica italiana, e l´aeroporto di Orbetello. Del 1961 la
sua opera forse piú famosa, il Palazzo delle Esposizioni a Torino, integrazione
compiuta di invenzioni strutturali ed architettoniche.

Collaboró con altri architetti come Gió Ponti (al Pirellone)
e Luigi Moretti (Grattacielo di Place Victoria a Montreal) e firmó grandi opere
del XX secolo, come l´Aula Paolo VI nella citt&aacute del Vaticano, Morí a Roma nel
1979.

© 2020 IoArch. All Rights Reserved.

Scroll To Top